lunedì 18 marzo 2013

Crostata ricotta e amaretti

E anche oggi il tempo non si è smentito... Una bella nevicata durante la notte ha imbiancato Genova. Vogliamo parlare del fatto che tra 3 giorni è primavera? A me sembra ancora inverno pieno e i miei poveri narcisi e giacinti si sono incurvati sotto il peso della neve e per colpa del gelo..
Oggi vorrei postarvi uno dei migliori dolci che abbia mai mangiato. La ricetta è di mia suocera che gentilmente me ne ha fatto dono. Io ve lo straconsiglio: è umido, dolce al punto giusto e goloso.


Ingredienti per la frolla
300 g di farina 00 Molino Chiavazza
2 uova
100 g di zucchero
200 g di burro
Scorza di limone grattuggiata


Ingredienti per la farcitura
3 uova
3 cucchiai di zucchero
400 g di ricotta fresca
200 g di amaretti


Procedimento
La frolla è normalissima per cui si può preparare ognuno è abituato a fare.
Io l'ho fatta con il bimby: 8 sec vel. 5 poi 2 minuti modalità spiga. Conservare in frigo mentre si prepara la farcitura.



Sbriciolare gli amaretti (io con il bimby pochi sec. vel 5-6). Montare le uova con lo zucchero ed unirvi gli amaretti, la ricotta schiacciata o passata al passaverdure grosso (io l'ho semplicemente schiacciata con una forchetta). Stendere la frolla tra 2 fogli di carta forno e ricoprire una tortiera da 26 cm di diametro (lasciare una parte della frolla per le strisce), versarvi l'impasto di ricotta e amaretti e livellare. Infine formare le strisce.
Cuocere a 180-200° per 40-45 minuti.


 
 
Con questa crostata partecipo al contest di Morena "Un dolce al mese: la ricotta"
 
 

12 commenti:

  1. Buonissima!!!
    Una ricetta molto gradita.
    Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ciao Framboise, ieri notte quando ho visto che nevicava, mi è venuto un colpo, stamattina avevo lezione alle 8! Per fortuna che stamattina, almeno da me, pioveva e sono riuscita ad andare a S.Martino addirittura in macchina. Gli studenti però erano decimati ;) Beati quelli che sono rimasti al calduccio delle coperte; visto che hai messo giù le tazzine, quasi quasi passo per il caffé, così assaggio questa tua bella torta. Baciotti a presto

    RispondiElimina
  3. Ha un aspetto magnifico questa crostata. Adoro gli amaretti, li sto scoprendo da poco ma ne sono conquistata!

    RispondiElimina
  4. Mi fa piacere che vi piaccia, secondo me è veramente ottima.

    RispondiElimina
  5. Arrivo in ritardo ed oggi è già primavera... qui la nuova stagione ci ha salutati con un bel sole e 15 gradi, ma io ho ancora freddo e aspetto con ansia che arrivino i 30 gradi!!!!!
    Tesoro, questa crostata è una meraviglia!!!!
    Ti abbraccio,
    More

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li sto aspettando.. ora che sono arrivata in Sicilia respiro un po' di vera aria primaverile. Era ora!!

      Elimina
  6. ma che ricette favolose...piacere di conoscerti da oggi faccio parte dei tuoi lettori fissi!passa a trovarmi...ti aspetto!!!

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere e grazie per essere passta. Vengo subito a trovarti

      Elimina
  7. davvero invitante la crostata d'amaretti...l'ho fatta una volta .. a presto Simmy

    RispondiElimina
  8. Ciao!!! Bellissima ed invitante questa ricetta!
    C'è un premio che ti attende sul mio blog!
    Un abbraccio!

    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Una vera goduria per gli occhi e per il palato.
    Ciao, mi chiamo M.Grazia e mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. A presto!

    RispondiElimina
  10. Ciao deve essere propio buona la voglio provare .
    Grazie
    ciao Tiziana

    RispondiElimina